Se questa mail non è visualizzata correttamente, clicca qui

Newsletter del 14/05/2018
Approfondimenti e commenti
Flash news
Il Consiglio di Stato si è pronunciato in merito alla realizzazione di una tettoia installata su una terrazza, chiarendo che, per stabilire se essa rientri tra le opere realizzabili in regime di attività libera o, al contrario, necessiti di un permesso di costruire, è necessaria una valutazione specifica ed una istruttoria completa.
La Corte di Cassazione ribadisce come nel giudizio concernente il pagamento di contributi per spese condominiali, è prova sufficiente la produzione del verbale dell'assemblea condominiale in cui sono state approvate le spese, senza che il giudice possa sindacare la validità o meno della delibera stessa.
Anche in presenza di una risoluzione per inadempimento di un precedente contratto che si trovi sub iudice, alla Stazione appaltante non è precluso applicare ugualmente la causa di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. c), D. Leg.vo 50/2016, dimostrando “con mezzi adeguati che l'operatore economico si è reso colpevole di gravi illeciti professionali, tali da rendere dubbia la sua integrità o affidabilità”.
Efficace dal 10/05/2018 il Piano paesaggistico regionale approvato con decreto n. 0111/Pres. del 24/04/2018. Il PPR-FVG ha lo scopo di integrare la tutela e la valorizzazione del paesaggio nei processi di trasformazione territoriale.
Il Consiglio di Stato ha ribadito importanti principi sull'adeguatezza della motivazione dell’autorizzazione paesaggistica, nonché sui presupposti e limiti dell’annullamento di una autorizzazione paesaggistica comunale da parte della Soprintendenza.
Il T.A.R. Lazio si è pronunciato su un’ipotesi particolare, sostanzialmente opposta a quelle che ordinariamente sono oggetto di esame in sede giurisdizionale: l’Amministrazione aveva sanzionato la trasformazione dei luoghi determinata dalla demolizione di opere in precedenza realizzate, e non dalla realizzazione di nuove opere.
La Giunta regionale della Sardegna, con Deliberazione n. 19/39 del 17/04/2018, ha approvato il Prezzario dei Lavori pubblici della Regione dell'anno 2018. I prezzi hanno validità fino al 31 dicembre e possono comunque essere utilizzati fino al 30 giugno dell'anno successivo per i progetti a base di gara la cui approvazione sia intervenuta entro tale data.
Secondo l’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato, sentenza del 04/05/2018, n. 5, la responsabilità precontrattuale della P.A. per violazione del dovere di correttezza può configurarsi anche prima dell’aggiudicazione definitiva.
Con Delibera del CIPE, pubblicata nella G.U. del 08/05/2018, n. 105, è stata disposta l'assegnazione di 535 milioni di euro per l'attuazione della misura a favore dei giovani imprenditori nel Mezzogiorno denominata “Resto al Sud” e prevista dal D.L. 91/2017.
È stato registrato alla Corte dei Conti, e si avvia pertanto alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il testo del decreto attuativo del Codice appalti sull’attività del direttore dei lavori e del direttore dell’esecuzione.
Un decreto ministeriale ha approvato il nuovo modello di certificazione informatizzato 2018 e 2019, con le relative modalità di invio per le richieste da parte dei comuni di accesso ai fondi per la progettazione definitiva ed esecutiva di interventi di messa in sicurezza sismica e di prevenzione del dissesto idrogeologico.
Sono state aggiornate le FAQ che forniscono chiarimenti per l'applicazione dei Criteri ambientali minimi (CAM) per l'affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici.
La Regione Molise, con Determina Dirigenziale del Direttore del Servizio Programmazione Politiche Energetiche n. 1064 del 27/03/2018, ha approvato la modulistica per la gestione del procedimento relativo al rilascio dell'autorizzazione unica per gli impianti di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili.
Nella G.U. del 04/05/2018, n. 102, è stato pubblicato il Decreto del Ministero dell'interno relativo al rifornimento dei veicoli provvisti di un sistema di riscaldamento alimentato a GPL.
La Corte di Cassazione si è pronunciata in merito al reato di inadempimento di contratti di pubbliche forniture, di cui all'art. 355 c.p., con particolare riferimento ai presupposti per la sua integrazione ed il suo accertamento.
Con la Decisione UE 02/05/2018, n. 680, pubblicata nella GUUE 04/05/2018, n. L 114, la Commissione europea ha definito i criteri per l’assegnazione del marchio di qualità ecologica Ecolabel UE ai servizi di pulizia di ambienti interni.
Eventi e formazione / Dalle aziende
Sono arrivate le King-Klip: esclusivi accessori di completamento per il sistema per pavimenti sopraelevati KING.
La release 2018 dei software strutturali CDP Win e CDW Win prevede la presenza di fondazioni su micropali, per quanto riguarda plinti, travi di fondazione, platee e fondazioni di muri di sostegno.
Dal 25 maggio 2018 diventa definitivamente applicabile il nuovo regolamento europeo sulla privacy. ACTAGEST Privacy è una delle 10 soluzioni che compongono il sistema di gestione modulare ACTAGEST per professionisti, società ed enti che operano per progetti, pratiche e commesse, e aggiunge al sistema ACTAGEST la conformità del trattamento dei dati alla normativa sulla privacy.
Rassegna stampa
 
11/05/2018 Gse: aiuti alle rinnovabili alternative alle detrazioni
11/05/2018 E-fattura verso la Pa più complessa
11/05/2018 Patent box valorizzato nell’integrativa
11/05/2018 Segreto industriale tutelato anche da condotte colpose
11/05/2018 Regolamento privacy, adempimenti in tre mosse
11/05/2018 Dirigenti, l'anticorruzione paga
11/05/2018 Edilizia scuole, via ai progetti
11/05/2018 Tettoie, permessi caso per caso
11/05/2018 Appalti, impugnata la legge sarda
11/05/2018 Lente Ue su illeciti professionali
11/05/2018 Manutenzione, 1,6 mld solo per riparare le strade
11/05/2018 Il bando Pa deve essere affidabile
10/05/2018 Una certificazione su misura
10/05/2018 Come cambiano dopo l'entrata in vigore della legge sui whistleblowing
10/05/2018 Modelli 231, servono incentivi
10/05/2018 Precompilata, modifiche complesse
10/05/2018 Transfer pricing semplificato
10/05/2018 Carnet assegni con sanatoria
10/05/2018 Adesione revocabile entro il 15 maggio
10/05/2018 Tre mld € per opere e i bonus
10/05/2018 Decreto legge per gli enti locali
10/05/2018 P.a., edifici per 283 mld
09/05/2018 Società di legali, Ires e Irap ordinarie
09/05/2018 Irregolarità catastali, atti sanabili
09/05/2018 Blindato il segreto industriale
09/05/2018 La riserva di codice spinge all’angolo la responsabilità 231
09/05/2018 Industria 4.0, via al credito per la formazione
09/05/2018 Con le nuove date la detrazione ritarda
09/05/2018 L’e-fattura dribbla l’accreditamento
09/05/2018 Split payment, fiduciarie all’esame-titolarità
09/05/2018 Sicurezza, entro il 15/6 le richieste di contributo
09/05/2018 Giurisprudenza casa: attestazione di morosità
08/05/2018 Studi addio
08/05/2018 Premi al dirigente anticorruzione
08/05/2018 Il cumulo pensionistico muove i primi passi
08/05/2018 Reddito d’impresa per gli avvocati costituiti in società
08/05/2018 Split payment con tolleranza
08/05/2018 Rottamazione con spese compensate
08/05/2018 E-fattura, note di debito delimitate
08/05/2018 Amministratore, delibera lecita anche se manca il compenso
08/05/2018 Antincendio in base all’altezza
08/05/2018 Sicurezza nei lavori, serve il responsabile
07/05/2018 Ingegneri in fuga dall’Albo: iscritto un laureato su tre
07/05/2018 Più veloce l’ingresso nell’Ordine quando il tirocinio è anticipato
07/05/2018 Prove di ripresa dalle professioni
07/05/2018 Trasmissione in formato Xml
07/05/2018 L'e-fattura è pronta al decollo
07/05/2018 Dati in rete, matassa di regole
07/05/2018 Premi a prevenzione e recupero
07/05/2018 Sismabonus, benefici selettivi
07/05/2018 Con il Prg aree verdi blindate
07/05/2018 Lavori su immobili storico-artistici solo con permessi
07/05/2018 Opere «libere» ma i vincoli restano

ATTENZIONE
: l'indirizzo mittente della newsletter non è abilitato alla ricezione, quindi eventuali risposte alla presente NON SARANNO LETTE.
Per richieste di modifica dell'indirizzo di ricezione o cancellazione dalla mailing list si prega di indirizzare a servizio.clienti@legislazionetecnica.it