Stampa Stampa la pagina     Chiudi Chiudi la pagina

Siamo presenti su

Ingegneria della Sicurezza Antincendio

Antonio La Malfa, Roberto La Malfa, Salvatore La Malfa

10° Edizione - Giugno 2020

Num. pagine: 736

CODICE DI PREVENZIONE INCENDI - APPROCCIO INGEGNERISTICO - METODO TRADIZIONALE
Il metodo dell’Ingegneria della Sicurezza Antincendio - Conoscenza e analisi degli incendi naturali - Calcolo curve RHR - Resistenza al fuoco elementi strutturali e meccanismi di collasso - Propagazione incendi negli edifici e protezione ambienti dal fumo - Sistemi di evacuazione fumo e calore - Valutazione distanze di sicurezza tra le costruzioni - Danni dei prodotti della combustione sul corpo umano - Progettazione vie di esodo e sicurezza durante l’evacuazione

341 TABELLE, GRAFICI E FIGURE – 72 ESEMPI PRATICI DI CALCOLO

€ 90,00

Offerte risparmio

Pacchetto ANTINCENDIO

In offerta a:

NOVITÀ DI QUESTA EDIZIONE
Completa revisione in base al nuovo Codice di prevenzione incendi dell'ottobre 2019 e delle nuove RTV del febbraio e aprile 2020, con particolare riguardo ai capitoli che trattano la resistenza al fuoco degli elementi strutturali, il meccanismo di collasso delle costruzioni, la distanza di separazione fra edifici e il sistema d’esodo - Nuovi esempi di calcolo e revisione di esempi già pubblicati - Numerose nuove figure, grafici e tabelle - Completa revisione sulla base delle nuove evidenze della letteratura scientifica in tema di Fire Safety Engineering.

Scopo della presente pubblicazione è di far conoscere meglio ai professionisti antincendio gli effetti prodotti da un incendio, nonché evidenziare come tale migliore apprendimento possa tradursi in una più vantaggiosa individuazione e realizzazione delle misure di sicurezza antincendio necessarie in una determinata attività a rischio. Le tematiche sono esposte con rigore scientifico e chiarezza, nonché tramite il supporto di numerosi ed appropriati esempi ottenuti con l'applicazione di modelli di calcolo la cui affidabilità è riconosciuta a livello internazionale, e riducendo al minimo gli approfondimenti teorici, per i quali è presente una completa rassegna delle fonti bibliografiche.
La lettura del libro è fortemente consigliata anche per i professionisti che utilizzano i modelli d’incendio numerici avanzati presenti in commercio, in quanto concorre a fornire elementi utili per impiegarli correttamente e sfruttarne al meglio le potenzialità.
Questa decima edizione è stata completamente aggiornata alla luce delle disposizioni emanate con il D.M. 18/10/2019 meglio noto come “Nuovo Codice di prevenzione incendi”, le cui prescrizioni sono ora obbligatorie per la progettazione, realizzazione ed esercizio di svariate attività soggette ai controlli dei Vigili del Fuoco, con particolare riguardo ai capitoli che trattano la resistenza al fuoco degli elementi strutturali, i meccanismi di collasso delle costruzioni, la distanza di separazione fra edifici e il sistema d’esodo.
Sono stati inoltre aggiunti nuovi esempi di calcolo e perfezionati alcuni di quelli già esposti nelle precedenti edizioni per renderli ancora più vicini ai casi che con maggiore frequenza si riscontrano nella pratica quotidiana di prevenzione incendi. Tutta l’opera è stata infine riveduta sulla base delle più recenti evidenze della letteratura scientifica in tema di Fire Safety Engineering.
 
Stampa Stampa la pagina     Chiudi Chiudi la pagina